Camera di Commercio di Piacenza
Tu sei qui: Portale Agricoltura e Ambiente Ambiente
Azioni sul documento

MUD - Modello Unico di Dichiarazione Ambientale

pubblicato il 22/09/2010 13:25, ultima modifica 06/03/2018 11:53

Cos'è il MUD

Il Modello Unico di Dichiarazione ambientale (MUD), istituito con la Legge n. 70/1994, è un modello attraverso il quale devono essere denunciati i rifiuti prodotti dalle attività economiche, quelli raccolti dal Comune e quelli smaltiti, avviati al recupero o trasportati nell'anno precedente la dichiarazione. Il modello va presentato di norma entro il 30 aprile di ogni anno.

Modello Unico Dichiarazione Ambientale (  MUD ) 2018

E' stato pubblicato sul S.O. della G.U. del 30 dicembre 2017 il  D.P.C.M. 28 dicembre 2017 che approva il modello unico di dichiarazione ambientale - M.U.D. - per l' anno 2018 . La scadenza è il 30 aprile 2018.La novità principale riguarda la Comunicazione Rifiuti Semplificata che dovrà essere trasformata in un PDF per l' invio a mezzo Posta Elettronica Crtificata.

I soggetti interessati sono rimasti immutati:

1.Comunicazione Rifiuti speciali

  • Chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto dei rifiuti;
  • Commercianti ed intermediari di rifiuti senza detenzione;
  • Imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti;
  • Imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi;
  • Imprese ed enti che hanno più di dieci dipendenti e sono produttori iniziali di rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali, da lavorazioni artigianali e da attività di recupero e smaltimento di rifiuti, fanghi prodotti dalla potabilizzazione  e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento dei fumi (così come previsto dall'art. 184 comma 3 lettere c),d) e g)).
  • Imprese agricole che producono rifiuti pericolosi con un volume di affari annuo superiore a Euro 8.000,00;

2. Comunicazione Veicoli Fuori Uso

  • Soggetti che effettuano le attività di trattamento dei veicoli fuori uso e dei relativi componenti e materiali.

3. Comunicazione Imballaggi

  • Sezione Consorzi: CONAI o altri soggetti di cui all'art. 221, comma 3, lettere a) e c);
  • Sezione Gestori rifiuti di imballaggio: impianti autorizzati a svolgere operazione di gestione di rifiuti di imballaggio di cui all’allegato B e C della parte IV del D.Lgs. aprile 3 aprile 2006, n. 152.

4. Comunicazione Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche

  • Soggetti coinvolti nel ciclo di gestione dei RAEE rientranti nel campo di applicazione del D.Lgs. 49/2014.

5. Comunicazione Rifiuti Urbani, Assimilati e raccolti in convenzione

  • Soggetti istituzionali responsabili del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani e assimilati.

6. Comunicazione Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche

  • Produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche iscritte al Registro Nazionale e Sistemi Collettivi di Finanziamento.

Il D.P.C.M. 28 dicembre 2017  è consultabile sul sito della Gazzetta Ufficiale
Il software per la compilazione del MUD, predisposto da Unioncamere, è disponibile sul sito della società del sistema camerale Ecocerved s.c.a. r.l. (http://mud.ecocerved.it).

La Comunicazione Rifiuti dovrà essere inviata in via telematica alla Camera di Commercio competente per territorio tramite il sito  www.mudtelematico.it.  Il relativo diritto di segreteria di € 10,00 per ciascuna Unità locale può essere versato tramite carta di credito o Telemaco Pay. 

La Comunicazione Rifiuti Urbani, Assimilati e  raccolti in convenzione deve essere compilata e trasmessa tramite il sito www.mudcomuni.it .

La Comunicazione Rifiuti speciali semplificata può essere presentata dai soli dichiaranti per i quali ricorrono contemporaneamente tutte le seguenti condizioni:

1 - Sono produttori iniziali di non più di sette rifiuti

2 - I rifiuti sono prodotti nell'unità locale cui si riferisce la dichiarazione

3 - Per ogni rifiuto prodotto non utilizzano più di tre trasportatori e più di tre destinatari.

Tale comunicazione deve avvenire esclusivamente utilizzando il sito http://mudsemplificato.ecocerved.it/  e non potrà essere compilata manualmente.  Il dichiarante dovrà :

a) Compilare la comunicazione inserendo i dati nel portale mudsemplificato.ecocerved.it   e scaricare il file in PDF della Comunicazione Rifiuti Semplificata, quindi firmare digitalmente ed allegare attestazione di versamenteo dei diritti di segreteria (euro 15,00);

b)  oppure stampare su carta e firmare, quindi scansionare ed allegare documento di identità ed attestazione di versamento dei diritti di segreteria (euro 15,00)

c)  trasformare la comunicazione in un documento elettronico in formato PDF, che è necessario per l'invio a mezzo Posta Elettronica Certificata. Trasmettere il file PDF ottenuto  all'indirizzo comunicazioneMUD@pec.it  

NON E' PIU' PREVISTA LA SPEDIZONE POSTALE 

 

Modalità pagamento Comunicazione Semplificata : vedere punto 2 del seguente link: IBAN e modalità di pagamento

Ulteriori informazioni sono reperibili al seguente indirizzo: www.ecocerved.it.

Contatti via e-mail:

mud@ecocerved.it    per informazioni sui soggetti obbligati, sulla modalità di compilazione

softwaremud@ecocerved.it    per informazioni sull’utilizzo del software

info@mudtelematico.it     per informazioni sull’invio telematico

info@mudcomuni.it      per quesiti legati alla compilazione della comunicazione rifiuti urbani ed assimilabili

assistenza@mudcomuni.it     per problematiche tecniche sulla comunicazione rifiuti urbani ed assimilabili

 info@registroaee.it     per il Registro Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche

1.90909090909
Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali

Privacy

Codice Fiscale e Partita IVA
00276970332

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Piacenza

Piazza Cavalli, 35 - 29121 Piacenza
Telefono 0523 3861 Fax 0523 334367
PEC: cciaa.piacenza@pc.legalmail.camcom.it