Camera di Commercio di Piacenza
Tu sei qui: Portale Internazionalizzazione Documenti per l'estero Certificati d'origine
Azioni sul documento

Certificato d'origine

pubblicato il 05/08/2010 12:55, ultima modifica 20/01/2020 01:52

Certificato d'origine - fac-simile

Che cosa è

E' il documento che attesta l'origine non preferenziale della merce esportata definitivamente ai fini dell'applicazione dei dazi da parte delle Autorità doganali straniere.E' rilasciato al momento della spedizione dei beni ed è unico per ogni singola spedizione. Il certificato di origine è costituito da un modulo prestampato composto da un originale e tre copie e numerato progressivamente. Il modulo si ritira gratuitamente presso lo Sportello Internazionalizzazione della Camera di commercio.

Chi lo richiede

Il rilascio del certificato di origine deve essere richiesto alla Camera di commercio nella cui provincia la ditta richiedente ha la sede legale, oppure eccezionalmente dove ha:

 

  • l'unità locale;
  • la disponibilità della merca da spedire all'estero e relativi documenti giustificativi dell'origine, previa autorizzazione della Camera di commercio che sarebbe territorialmente competente.

Come richiederlo

Modalità telematica (link attivo)

Il certificato di origine può essere richiesto e pagato in modalità telematica attraverso la piattaforma Cert'O, per poi essere ritirato fisicamente allo Sportello commercio estero. Per utilizzare Cert'O è prima necessario registrarsi sul portale Registro Imprese (www.registroimprese.it) e definire una modalità di pagamento on-line ed essere in possesso di un dispositivo di firma digitale.

Avvertenze e normativa

I certificati di origine sono destinati esclusivamente a provare l’origine delle merci sulla base delle documentazioni probatorie o delle dichiarazioni effettuate dalle imprese e non sono da considerarsi un documento accompagnatorio della merce.

In nessun caso può essere addebitata alla Camera di commercio emittente la responsabilità per eventuali discrepanze tra il certificato d’origine regolarmente emesso e le condizioni fissate dai crediti documentari.

I C.O. rilasciati dalle Camere di commercio italiane sono quelli utilizzati nei rapporti tra l’Unione Europea e i Paesi Terzi, in applicazione di quanto previsto dal regolamento CEE n.2454/93 del 2 luglio 1993. Infatti, a seguito dell’attuazione del Mercato Unico dal 1 gennaio 1993, nei rapporti commerciali intra-comunitari normalmente non viene più richiesto e rilasciato il certificato di origine, essendo sufficiente la fattura di vendita delle merci.

Su richiesta dell’utente, in presenza di particolari esigenze commerciali, la Camera di commercio può rilasciare anche certificati di origine destinati ad altri Paesi membri dell’Unione europea, in linea con quanto stabilito dall’art.37 comma 3 del regolamento CE n. 450/2008 che ha istituito il Codice Doganale Comunitario (aggiornato).

Costi

  • originale vistato: € 5,00
  • ogni copia aggiuntiva: € 5,00
  • Il pagamento dei diritti di segreteria avviene direttamente on line attraverso la procedura presente nel portale.
2.70588235294
Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali

Privacy

Codice Fiscale e Partita IVA
00276970332

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Piacenza

Piazza Cavalli, 35 - 29121 Piacenza
Telefono 0523 3861 Fax 0523 334367
PEC: cciaa.piacenza@pc.legalmail.camcom.it