Camera di Commercio di Piacenza
Tu sei qui: Portale Internazionalizzazione Documenti per l'estero Numero meccanografico - ITALIANCOM Operatore abituale con l'estero
Azioni sul documento

Operatore abituale con l'estero

pubblicato il 06/08/2010 09:50, ultima modifica 19/02/2021 21:39

Chi può essere considerato un operatore abituale con l’estero?

La circolare ministeriale n. 3576/c del 6.5.2004 definisce operatore abituale con l’estero:

l’impresa che effettua nel corso dell’anno, direttamente e/o indirettamente, almeno una transazione commerciale, in entrata o in uscita, di importo complessivo non inferiore a 12.500 € (ora 50.000 €)

l’impresa che ha un’unità locale all’estero

l’impresa italiana, partecipata da soggetti stranieri

l’impresa che realizza partnership con società estere

l’impresa che costituisce joint-ventures societarie e/o di capitali e/o contrattuali all'estero

l’impresa che apporta capitale in società estera

l’impresa che effettua investimenti diretti all'estero

l’impresa che adotta franchising in Paesi esteri

l’impresa che stipula almeno un contratto di distribuzione e/o agenzia all'estero

l’impresa che costituisce società all'estero

l’impresa che partecipa ad un consorzio temporaneo di imprese in un Paese estero

2.33333333333
Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali

Privacy

Dichiarazione di accessibilità

Codice Fiscale e Partita IVA
00276970332

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Piacenza

Piazza Cavalli, 35 - 29121 Piacenza
Telefono 0523 3861 Fax 0523 334367
PEC: cciaa.piacenza@pc.legalmail.camcom.it