Camera di Commercio di Piacenza
Tu sei qui: Portale Internazionalizzazione Iniziative e progetti Embargo importazione prodotti agro-alimentari nella Federazione Russa
Azioni sul documento

Embargo importazione prodotti agro-alimentari nella Federazione Russa

pubblicato il 12/08/2014 14:16, ultima modifica 26/02/2021 21:15

A partire dal 7 agosto 2014, e per la durata di un anno, i prodotti agro-alimentari originari di Stati Uniti, Paesi membri dell' Unione Europea, Canada, Australia e Norvegia, non potranno essere importati nella Federazione Russa.

I prodotti agro-alimentari originari di Stati Uniti, Paesi membri dell' Unione Europea, Canada, Australia e Norvegia, non potranno essere importati nella Federazione Russa, per un anno, a partire dal 7 agosto 2014.

Tale restrizione è stata disposta dal Governo della Federazione Russa con Risoluzione  n. 778, del 7 agosto 2014, in attuazione del Decreto Presidenziale del 6 agosto 2014, n. 560, sull' "applicazione di alcune misure  economiche speciali  per garantire la sicurezza della  Federazione Russa".

L'embargo riguarda  frutta,  vegetali,  carne,  pesce, latte e  prodotti caseari importati  dai Paesi che hanno voluto o appoggiato le sanzioni per la crisi in Ucraina.

Il Primo Ministro Russo Dimitri Medvedev ha precisato che "le restrizioni sono imposte per un anno a partire da oggi, ma se i nostri partners dimostrano un atteggiamento costruttivo sui temi della cooperazione, il governo è pronto a rivedere i termini di queste restrizioni" ed ha aggiunto che "questa scelta potrebbe diventare un’occasione per i produttori russi, di sviluppare la produzione interna e avviare relazioni con nuovi fornitori".

 L'elenco dei prodotti sottoposti ad embargo sono pubblicati nella Risoluzione n. 778, allegata.

Vai alla Risoluzione

2.07142857143
Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali

Privacy

Dichiarazione di accessibilità

Codice Fiscale e Partita IVA
00276970332

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Piacenza

Piazza Cavalli, 35 - 29121 Piacenza
Telefono 0523 3861 Fax 0523 334367
PEC: cciaa.piacenza@pc.legalmail.camcom.it