Camera di Commercio di Piacenza
Tu sei qui: Portale Internazionalizzazione Servizi alle Imprese Camere di commercio italiane all'estero
Azioni sul documento

Camere di commercio italiane all'estero

pubblicato il 17/08/2010 08:50, ultima modifica 23/02/2021 11:38

Per agevolare i contatti delle aziende piacentine con i mercati esteri, la Camera di commercio di Piacenza si associa ogni anno ad alcune Camere di commercio italiane all’estero (CCIE) e Camere di commercio miste che operano in Italia.

Le Camere di Commercio Italiane all’Estero (CCIE) sono associazioni di imprenditori e professionisti, italiani e locali, ufficialmente riconosciute dallo Stato italiano ai sensi della legge n. 518 del 1° luglio 1970, che operano per favorire l’internazionalizzazione delle imprese italiane e promuovere il Made in Italy nel mondo.

Nate e sviluppatesi come punto di raccolta delle comunità d’affari italiane, le Camere di Commercio Italiane all’Estero si sono consolidate nel tempo, fino a rappresentare una rete capillare e riconosciuta, parte integrante della comunità d’affari dei Paesi in cui operano: l'88% circa delle 18mila imprese associate è rappresentato da aziende locali che riconoscono nell’Italia un partner per il proprio business e/o per operazioni di investimento.

L’attività svolta dalle CCIE si caratterizza per:

  • una forte capacità di comprensione ed analisi dei mercati internazionali, frutto del radicamento sui territori esteri e del legame con le comunità d’affari e le istituzioni locali;
  • una particolare predisposizione al rapporto diretto con le aziende, dovuta alla loro natura di associazioni di imprenditori al servizio di altri imprenditori;
  • una spiccata propensione a lavorare secondo parametri di efficacia ed efficienza tipici di un’impresa, requisito necessario per offrire servizi competitivi sul mercato.

 

L’importante lavoro a supporto del Made in Italy e delle imprese italiane svolto sui territori esteri, ha portato le CCIE a diventare uno dei soggetti di riferimento del Sistema italiano di promozione dell’internazionalizzazione, insieme all’Agenzia ICE e all’ENIT, come stabilito dalla Legge n. 56 del 2005, che le indica quale terzo soggetto di promozione all’estero.

 

Le CCIE nel mondo:

78 Camere in 54 Paesi

140 punti di assistenza nel mondo
18.000 associati (88% aziende locali)

300.000 imprese: il business che gira intorno alle CCIE 

Assocamerestero è l´Associazione delle Camere di Commercio Italiane all´Estero (CCIE)  di Unioncamere, nata alla fine degli anni ´80 per valorizzare le attività delle Camere e per diffondere la conoscenza della rete delle CCIE presso le istituzioni italiane ed internazionali e presso le organizzazioni imprenditoriali e i media italiani

Modalità di richiesta

Per richiedere i servizi di una Camera di commercio italiana all’estero (CCIE) o di una Camera di commercio estera in Italia occorre contattare via mail (commercio.estero@pc.camcom.it) o per telefono (0523/386241-242-256) lo Sportello per l’Internazionalizzazione.

Costi

Alcuni servizi sono forniti gratuitamente, altri a pagamento. L’eventuale preventivo sarà formulato dalla Camera di commercio contattata, dopo un esame della richiesta.

2.57142857143

Logo CCIAA Emilia

PID - Punto Impresa Digitale

Logo PID - Punto Impresa Digitale

Banner-Startup

Banner Registro Imprese

Banner atti depositati dagli agenti della riscossione

« settembre 2021 »
settembre
lumamegivesado
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930
 
Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali

Privacy

Dichiarazione di accessibilità

Codice Fiscale e Partita IVA
00276970332

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Piacenza

Piazza Cavalli, 35 - 29121 Piacenza
Telefono 0523 3861 Fax 0523 334367
PEC: cciaa.piacenza@pc.legalmail.camcom.it