Camera di Commercio di Piacenza
Tu sei qui: Portale Notizie Marchio Q: il 30 giugno scadono i termini per aderire
Azioni sul documento

Marchio Q: il 30 giugno scadono i termini per aderire

— archiviato sotto:
pubblicato il 13/06/2013 10:45, ultima modifica 12/10/2021 00:03

Il 30 giugno è la data ultima sia per aderire (le nuove adesioni sono gratuite) sia per pagare la quota di 34 Euro per quelle strutture che intendano rinnovare il Marchio Q anche per il 2013.

Dal 2 aprile 2013 e fino al 30 giugno è possibile presentare la domanda per concorrere all'assegnazione del Marchio Ospitalità Italiana 2013.

Possono presentare domanda le imprese turistiche che appartengono ai seguenti settori:

agriturismi con camere

agriturismi con appartamenti

agriturismi ristorativi

agriturismi ricettivi

ristoranti

alberghi

residenze turistiche alberghiere

Le imprese che intendono partecipare all'iniziativa devono compilare la scheda di adesione che corrisponde alla propria categoria e farla arrivare alla Camera di commercio.

L'invio può avvenire per posta elettronica (cciaa.piacenza@pc.legalmail.camcom.it) o via fax: 0523/334367 ma la consegna può essere eseguita a mano all'Ufficio Promozione Studi e Statistica, in Camera di commercio (Piazza Cavalli, 35, Piacenza).

Il Marchio di qualità Ospitalità Italiana è un riconoscimento che le strutture turistiche possono utilizzare ai fini promozionali offrendo al cliente la garanzia del rispetto dei requisiti qualitativi definiti nel disciplinare predisposto dall’ISNART (Istituto Nazionale Ricerche Turistiche). L’ottenimento del marchio comporta l’inserimento della struttura nelle iniziative promozionali messe in atto da Isnart.

Le Strutture ammesse al progetto riceveranno, tramite servizio postale o via fax, apposita comunicazione con l’indicazione del periodo in cui verrà svolta la visita di verifica.

La verifica consiste in un sopralluogo presso la struttura, effettuato senza preavviso da personale qualificato (valutatore), volto a verificare la rispondenza strutturale e dei servizi offerti ai clienti rispetto ai requisiti definiti nel disciplinare. Le aree oggetto di verifica saranno quelle comuni e non, anche se non accessibili al pubblico, secondo quanto indicato nel disciplinare. La verifica dei requisiti verrà documentata attraverso la compilazione di una lista di riscontro, la documentazione richiesta dal valutatore e il supporto fotografico rilevato durante la visita di valutazione. Quanto osservato dal valutatore in sede di verifica verrà rielaborato per l’attribuzione del punteggio.

Sulla base del punteggio ottenuto e certificato dall’ente di valutazione, la commissione istituita presso la CCIAA rilascerà alla struttura il Marchio Ospitalità Italiana, dandone relativa comunicazione. Le strutture che non otterranno il punteggio minimo per l’ottenimento del marchio riceveranno comunicazione delle motivazioni di esclusione e potranno ripresentare la domanda avendo provveduto ad eliminare le carenze riscontrate.

La struttura alla quale viene rilasciato il marchio di qualità riceverà un certificato, una vetrofania ed una targa che attesteranno per tutto il 2013 e comunque fino al rinnovo la conformità ai requisiti previsti dallo specifico disciplinare.

2.94444444444
Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali

Privacy

Dichiarazione di accessibilità

Codice Fiscale e Partita IVA
00276970332

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Piacenza

Piazza Cavalli, 35 - 29121 Piacenza
Telefono 0523 3861 Fax 0523 334367
PEC: cciaa.piacenza@pc.legalmail.camcom.it