Camera di Commercio di Piacenza
Tu sei qui: Portale Promozione Sportello Genesi - Contributi Sportello Genesi - Contributi Autoimpreditorialità
Azioni sul documento

Autoimpreditorialità

pubblicato il 30/05/2017 13:35, ultima modifica 26/02/2021 13:13

L’autoimprenditorialità (Decreto legislativo 185/2000 Titolo I) è l’incentivo, valido in tutta Italia, per i giovani fino a 35 anni e le donne che  vogliono avviare una micro o piccola impresa. Le agevolazioni rinnovate nel mese di ottobre 2015 sono ora conosciute come: “Nuove imprese a tasso zero”.  Vengono finanziati programmi di investimento non superiori a  euro1.500.000  da realizzare entro 24 mesi dalla data di stipula del contratto di finanziamento.

Beneficiari

Imprese costituite in forma societaria da non più di 12 mesi, comprese le società cooperative, la cui compagine societaria sia composta, per oltre la metà dei soci e delle rispettive quote di partecipazione, da giovani di età compresa tra i 18 ed i 35 anni e/o da donne.

Le società costituende, formate da sole persone fisiche, purché provvedano alla loro costituzione entro i 45 gg dalla comunicazione del provvedimento di ammissione.

Settori

Produzione di beni nei settori dell’industria, dell’artigianato, della trasformazione dei prodotti agricoli;

Fornitura di servizi alle imprese e alle persone;

Commercio di beni e servizi;

Turismo;

Attività della filiera turistico-culturale, finalizzate alla valorizzazione e alla fruizione del patrimonio culturale, ambientale e paesaggistico, nonché al miglioramento dei servizi per la ricettività e l’accoglienza;

Servizi per l’innovazione sociale.

Spese ammissibili

Suolo aziendale;

Fabbricati e opere murarie, comprese le ristrutturazioni;

Macchinari, Impianti e attrezzature;

Programmi e servizi informatici;

Brevetti, Licenze e Marchi;

Formazione specialistica dei soci e dei dipendenti;

Consulenze specialistiche, studi di fattibilità economico-finanziari, progettazione e direzione lavori, impatto ambientali.

Agevolazioni

Mutuo Agevolato a tasso zero, a copertura massima del 75 % dell’investimento ammesso. Restituzione in 8 anni a decorrere dall’erogazione dell’ultima quota a saldo del finanziamento concesso. Rate semestrali costanti posticipate, scadenti il 31 maggio e il 30 novembre di ogni anno. Il finanziamento agevolato è assistito dalle garanzie previste dal codice civile acquisibili nell'ambito degli investimenti da realizzare, per un valore non superiore all’importo del finanziamento concesso.

Apporto da parte dei soci di mezzi propri ovvero finanziamento esterno non agevolato pari ad almeno il 25% dell’investimento ammesso.

Modalità

La domanda va presentata  esclusivamente online, attraverso la piattaforma informatica di Invitalia.

 

Link di riferimento: http://www.invitalia.it/site/new/home/cosa-facciamo/creiamo-nuove-aziende/autoimprenditorialita.html

2.0
Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali

Privacy

Dichiarazione di accessibilità

Codice Fiscale e Partita IVA
00276970332

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Piacenza

Piazza Cavalli, 35 - 29121 Piacenza
Telefono 0523 3861 Fax 0523 334367
PEC: cciaa.piacenza@pc.legalmail.camcom.it