Camera di Commercio di Piacenza
Tu sei qui: Portale Promozione Iniziative e progetti GAL del Ducato: Finanziamenti a fondo perduto per l’Appennino piacentino e parmense
Azioni sul documento

GAL del Ducato: Finanziamenti a fondo perduto per l’Appennino piacentino e parmense

— archiviato sotto:
pubblicato il 09/06/2020 14:10, ultima modifica 12/03/2021 12:13

Con la precisa volontà di dare un sostegno concreto al settore turistico dell’Appennino piacentino e parmense, il GAL del Ducato ha deciso di aprire, da oggi 4 maggio 2020, tre bandi di finanziamento a fondo perduto per un importo complessivo di quasi un milione di euro.

Il bando B.2.6 “Qualificazione delle imprese turistiche ricettive” punta a migliorare la qualità dell’offerta ricettiva e dei servizi turistici sul territorio. È rivolto alle ditte individuali, alle società (di capitale, di persone, cooperative e consortili) e ai consorzi di piccole e medie imprese che svolgono attività di alloggio e ristorazione. Il sostegno è nella misura del 40 o del 60% in base alla tipologia di beneficiario e rivolto ad investimenti fino ad un massimo di 80 mila euro. Le spese ammesse sono: opere edili ed impiantistiche, macchinari e attrezzature, arredi, biciclette e veicoli, progettazione. La scadenza del bando è il 30 giugno 2020.

Il bando A.2.2. “Creare nuove opportunità per vivere il bosco” ha l’obiettivo è di sostenere progetti diretti alla fruizione multifunzionale e turistico-ricreativa del bosco come attività ludiche, sportive, educative e didattiche, così da generare nuove occasioni di integrazione del reddito. Possono presentare domanda: le imprese (persone, capitale, cooperative e consortili), le aziende agricole con attività extra-agricola (agriturismi, fattoria didattica, ecc.) e i consorzi di micro e piccole imprese; le organizzazioni dei beni comuni (proprietà collettive, comunalie e comunelli).  Il sostegno è nella misura del 40 o del 60% in base alla tipologia di beneficiario e rivolto ad investimenti fino ad un massimo di 50 mila euro. Le spese ammissibili riguardano: la realizzazione di percorsi turistico-ricreativi attrezzati e di piccole infrastrutture di servizio; l’acquisto ed installazione di attrezzature, segnaletica e cartellonistica, strutture prefabbricate; le opere murarie ed impiantistiche necessarie per adeguamento/miglioramento dei centri ricreativi, accoglienza e ristori; le spese di progettazione; le spese promozionali e tecnologiche. La scadenza del bando è il 30 giugno 2020.

Infine, il bando B.3.1.c1 “Promozione e marketing unitario e coordinato dell’Appennino piacentino e parmense”, rivolto ai Comuni inclusi nell’Area Leader, ha come obiettivo l’acquisto di attrezzature da utilizzarsi per la organizzazione di eventi e manifestazioni. Il sostegno è pari al 100% della spesa ammissibile per un importo massimo di 30 mila euro. Sarà quindi possibile per i Comuni del territorio montano piacentino l’acquisto, ad esempio, di tensostrutture, stand, maxischermi, materiale e attrezzature per allestire mostre, impianti audio e luci, sedie e tavoli, palchi e passerelle. La scadenza del bando è il 31 luglio 2020.

 

È possibile scaricare i bandi direttamente dal sito del GAL del Ducato, alla sezione bandi: http://galdelducato.it/bandi/

 

questi i link ai tra bandi

http://galdelducato.it/pubblicato-il-bando-b-3-1-c1-promozione-e-marketing-unitario-e-coordinato-dellappennino-piacentino-e-parmense-comuni/

http://galdelducato.it/pubblicato-il-bando-a-2-2-creare-nuove-opportunita-per-vivere-il-bosco-ii-edizione/

http://galdelducato.it/pubblicato-il-bando-b-2-6-qualificazione-delle-imprese-turistiche/

2.33333333333
Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali

Privacy

Dichiarazione di accessibilità

Codice Fiscale e Partita IVA
00276970332

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Piacenza

Piazza Cavalli, 35 - 29121 Piacenza
Telefono 0523 3861 Fax 0523 334367
PEC: cciaa.piacenza@pc.legalmail.camcom.it