Camera di Commercio di Piacenza
Tu sei qui: Portale Servizi Innovativi CNS e Firma Digitale La firma digitale
Azioni sul documento

La firma digitale

pubblicato il 11/11/2010 17:50, ultima modifica 23/02/2021 01:15

La firma digitale può essere definita come l’equivalente informatico della tradizionale firma autografa su carta e, pertanto, permette di:

  • sottoscrivere un documento informatico;
  • verificare, da parte del destinatario, l'identità del firmatario;
  • accertare la provenienza del documento;
  • affermare che l'informazione contenuta nel documento firmato non può essere alterata.

Pertanto la firma digitale è utile e necessaria per sottoscrivere un documento informatico (dichiarazione, istanza, denuncia) ottenendo la garanzia di integrità dei dati oggetto della sottoscrizione e di autenticità delle informazioni relative al sottoscrittore

Da un punto di vista tecnico è considerata una “firma forte”. Essa è basata su un sistema di chiavi crittografiche asimmetriche, utilizza un certificato digitale con particolari caratteristiche rilasciato da un certificatore qualificato e viene creata mediante un dispositivo con elevate caratteristiche di sicurezza che può essere una smart-card, una Carta Nazionale del Servizi, un Token o altri dispositivi introdotti dall’innovazione tecnologica.

Grazie alla considerevole diffusione dei dispositivi di firma digitale, è stato possibile sperimentare e consolidare l'uso della smart-card come strumento di firma con valore legale.

L'utilizzo della firma digitale è divenuto obbligatorio per gli adempimenti da effettuarsi al Registro Imprese a carico di tutte le società ed enti, ai sensi dell'art. 31 della L. 24.11.2000 n. 340. Ciò ha determinato la completa informatizzazione della pratiche di iscrizione e deposito, definitivamente operativa dal 1° novembre 2003.

Si informa che al fine di facilitare le comunicazioni tra l'Ente Certificatore e i Titolari dei certificati, è previsto che il richiedente di certificati digitali disponga di un indirizzo di posta elettronica.

Il richiedente ha l'obbligo di dichiarare la propria casella e-mail al momento del rilascio di Carta Nazionale del Servizi (CNS) e Token.

La firma digitale è personale e non cedibile.

Contenuti correlati
2.13333333333
Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali

Privacy

Dichiarazione di accessibilità

Codice Fiscale e Partita IVA
00276970332

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Piacenza

Piazza Cavalli, 35 - 29121 Piacenza
Telefono 0523 3861 Fax 0523 334367
PEC: cciaa.piacenza@pc.legalmail.camcom.it